TUTTI I TRUCCHI PER UN ADDOME DA SOGNO!

TUTTI I TRUCCHI PER UN ADDOME DA SOGNO!

Il classico crunch stando distesi sul pavimento costituisce solamente metà di un esercizio per l’addome. Rifletteteci. Se la parte superiore del torace potesse passare al di sotto del pavimento in modo che la bassa schiena si inarcasse, raggiungereste una posizione di completo allungamento per il retto addominale.

Questa importante posizione di allungamento, che aiuta ad attivare un numero maggiore di fibre per conseguire uno sviluppo migliore, è impossibile da raggiungere quando si esegue il crunch stando distesi su una superficie piatta che vi limita nell’allungamento completo e nello sviluppo del gruppo muscolare. Per inarcare la schiena nel crunch, provate ad eseguire l’esercizio stando distesi su una panca piana con appoggio per il bilanciere; appoggiate i piedi sul bilanciere che si trova sui montanti della panca, le ginocchia piegate e la parte alta della schiena che sporge al di fuori dello schienale della panca. Adesso sollevate il torace eseguendo il movimento di crunch.

Potete anche eseguire il crunch al cavo stando inginocchiati davanti ad un pulley alto, impugnando una maniglia e tenendola dietro la testa, mentre il vostro compagno d’allenamento vi sostiene la bassa schiena affinché possiate inarcarla. Oppure potete fare il crunch al cavo stando seduti su una panca Scott.

Abbassate il piano di appoggio per le braccia che ha la panca in modo da usarlo come sostegno per la schiena permettendo alla parte alta del torace di piegarsi indietro leggermente ad ogni ripetizione. Ovviamente la migliore alternativa è l’Ab Bench, la quale rende comodo allenare gli addominali lungo il loro intero arco di movimento – ed è facile aggiungere il carico grazie alla pila dei contrappesi e al cavo.

passioneperlosport

SPORT COME PASSIONE E STILE DI VITA

Potrebbero interessarti anche...

Contattaci
Loading...